SHANGHAI CONLY VALVE CASTING CO., LTD

Mappatura dellananoindentazione ad alto throughput del cast InCinel ™ 718 Superllaynickelbased: Influenza della concentrazione NB (3)

Tempo di rilascio: 2022-01-14 15:50:16  Colpi: 1

regarding Il modulo elastico ridotto, Fig. 5.D, E e F, i valorinon seguivano la tendenza osservatanelle mappe di durezza (figura 5.a-C) e sembrano essere costanti per ogni grano e meno sensibile alle segregazioni chimiche sulla scala Dendrite. Nel caso dello stato solubilizzato, l'intera area di misurazione comprendeva un solo grano con la sua superficie orientata alnormale orientata tra le istruzioni [001] e [101] (Fig. 2a), e il valore del modulo elastico era costante, circa 182 MPa. Solo le seconde fasi presentinegli spazi interdendritiche presentano valori molto più alti, ben oltre 200 MPa. D'altra parte, il picco-aged e gli stati overages presentano aree con valori diversi di moduli elastici, che corrispondono da vicino con i diversi orientamenti cristallografici dei grani presentinell'area di misurazione in ciascun caso. Il grano blu chiaronella condizione di picco-aged (figura 2b), con la superficienormale tra [101] e [111], ha presentato il modulo elastico più alto, circa 210 MPa, (figura 5e), mentre il grano arancione scuronella condizione overaggiata (figura 2c), con la sua superficienormale vicino [001], ha presentato il modulo elastico più basso, di circa 165 MPa.

Discussione il Correlativo studiato condotto ha dimostrato che, anche se il castnel718 mostra in genere le dimensioni del granonell'ordine dei millimetri, è un materiale molto eterogeneo al microscale. La crescita dendritica durante la solidificazione porta a una grande eterogeneità sulla scala delle SDA (circa 150 μm in questo caso). Di conseguenza, si verificano forti segregazioni chimiche all'interno di ciascun granonella scala Dendrite, con inuclei Dendrite che sono più ricchi di Fe e CR e impoverito in NB, mentre le regioni interdendritiche sono molto più ricche di NB e in fasi rigide, come il TIC particelle (figura 1). La segregazione chimica attraverso il raggio Dendrite si verifica a causa di differenzenei tassi di diffusione di ciascun elemento costitutivo. Mentre gli elementi più lenti, il CR e FE, rimangononeinuclei Dendrite (figura 3D F e Gi, rispettivamente), TI e NB tendono a segregare verso la parte esterna dei dendriti (figura 3pr e s-u, rispettivamente), e appositamentenelle aree interdendritiche. Nel caso particolare di NB, la presenza di questo elemento è fondamentale per la formazione del metastabile � ''-ni3nb precipitato responsabile del rafforzamento di Inconel 718. Questi precipitati sono dischi-shaped (figura 4) e riproducono un ruolo chiave Come agenti di rafforzamento dovuti alla loro più alta frazione di volume rispetto a � \"precipitati, così come la loro coerenza con la matrice Ni e la distorsione del reticolo causata dal c-axis del corpo D022 centrato sulla struttura Tetragonale �\" [10,11] . Pertanto, il contenuto NB dovrebbe svolgere un ruolo cruciale sulle proprietà meccaniche locali di questa lega. La figura 6a rappresenta l'istogramma della distribuzione NB per i tre trattamenti termali ottenuti dalle corrispondenti mappe EDS, escludendo le parti secondarie-phase (fig. 3s-u). La distribuzione era simile per i tre esemplari, con un contenuto minimo e un contenuto massimo di 2 e 8%, rispettivamente, che indica che la diffusione NBnon ha luogo significativamente durante i trattamenti di temperamento. Al contrario, i trattamenti di calore dovrebbero influenzare la dissoluzione, le precipitazioni e la robusta del � \"\" precipitati (figura 4), che dovrebbero essere distribuiti eterogeneamente alla scala Dendrite, in funzione del contenuto NB locale.----

Precedente: Mappatura dellananoindentazione a...

Il prossimo: Mappatura dellananoindentazione a...